ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: copresidente Pnl, adozione legge voto per corrispondenza durante sessione straordinaria parlamento
 
 
Bucarest, 14 ago 2015 08:22 - (Agenzia Nova) - Il parlamento romeno potrebbe adottare la legge sul voto per corrispondenza in seduta straordinaria. È quanto affermato dalla copresidente del Partito nazionale liberale (Pnl), Alina Gorghiu, la quale ha espresso la speranza che il Partito socialdemocratico (Psd, al governo) rinunci alle sue ostilità nei confronti di questo progetto di legge. "Il parlamento ha la possibilità finalmente di garantire un trattamento giusto ai nostri cittadini che vivono all'estero se i partiti saranno favorevoli all’adozione della legge sul voto per corrispondenza durante la sessione parlamentare straordinaria (24-26 agosto, ndr)”, ha scritto la Gorghiu sul suo profilo Facebook. “Mi auguro che la nuova leadership del Psd rinuncerà alle ostilità che ha mostrato fino a questo punto nei confronti delle comunità romene all'estero, un'ostilità che si basava principalmente sulla frustrazione del candidato perdente alle ultime elezioni presidenziali, Victor Ponta”, ha aggiunto la copresidente liberale, in riferimento alla sconfitta incassata dal premier nelle consultazioni dello scorso novembre. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..