EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: stretta del governo su Ong e mezzi d'informazione in un momento "d'emergenza" per il paese (12)
 
 
Roma, 31 mag 2017 17:15 - (Agenzia Nova) - Nel frattempo l'esecutivo del Cairo sta cercando di mitigare l'impatto dell'inflazione, schizzata alle stelle dopo la liberalizzazione del tasso di cambio. E' in quest'ottica che va letto l'aumento del 7 per cento degli stipendi dei dipendenti statali. La manovra costerà allo Stato circa 414 milioni di dollari. La notizia giunge a pochi giorni dall’approvazione dell’esecutivo di un pacchetto di solidarietà sociale di 2,4 miliardi di euro. Il piano di solidarietà sociale prevede bonus agli impiegati statali, aumento delle pensioni e sussidi in contanti destinati ai cittadini con medio e basso reddito. L’iniziativa del governo entrerà in vigore con l’avvento del nuovo anno fiscale, il primo luglio prossimo. In un primo momento l’aumento del 7 per cento era stato concepito come un bonus, mentre successivamente è stato convertito in un aumento del salario di base. Le pensioni, che toccano circa 9,5 milioni di egiziani, saranno incrementate del 15 per cento. L’aumento delle pensioni sociali destinate a 3,6 milioni di famiglie indigenti, invece, è pari a circa 5,5 dollari. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..