SUD SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sud Sudan: sempre più in salita il processo di pace, Usa minacciano sospensione programma di assistenza
 
 
Giuba, 10 mag 2018 17:45 - (Agenzia Nova) - Si fa sempre più in salita il già travagliato processo di pace in Sud Sudan, paese sconvolto da un conflitto civile scoppiato nel dicembre 2013 e che da allora ha costretto più di 1,8 milioni di persone ad abbandonare il paese. Dopo il fallimento dell’accordo per il cessate il fuoco del dicembre scorso e il rinvio al prossimo 17 maggio del secondo Forum di rivitalizzazione degli accordi di pace, inizialmente in programma il 26 aprile, è notizia di martedì scorso che il governo degli Stati Uniti ha annunciato l’intenzione di rivedere i programmi di assistenza al Sud Sudan a causa della mancanza di progressi nel processo di pace nel paese. “Siamo profondamente frustrati dalla mancanza di progressi verso un accordo di pace e dobbiamo garantire che i nostri sforzi condivisi riflettano l'urgenza della situazione. Per questo motivo gli Stati Uniti avvieranno una revisione completa dei programmi di assistenza al Sud Sudan”, si legge in una dichiarazione della Casa Bianca, in cui si accusa il governo del presidente Salva Kiir di “non essere più inclusivo”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..