TUNISIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Tunisia: partito islamista radicale Ettahrir minaccia di "tagliare teste" per ritorsione dopo raid polizia (2)
 
 
Tunisi, 30 ago 2016 14:10 - (Agenzia Nova) - La formazione politica dell'Islam radicale, le cui attività sono state temporaneamente vietate dalla giustizia tunisina, ha accusato il governo di aver "svenduto" all'ambasciata britannica la sicurezza della capitale. "Essi vogliono mostrare ai loro maestri europei, nemici della Tunisia e del suo popolo, che i loro corsi di formazione non sono unitili, ma servono per colpire il partito Ettahrir e i predicatori dell'Islam". Il governo di Tunisi "e i suoi insegnanti inglesi", prosegue la nota del partito, "sanno che la loro ora è prossima e che i musulmani non dimenticheranno i loro crimini (...). Teste e mani saranno tagliate. Quando quel tempo verrà, né gli europei, né gli americani, né la Nato potranno aiutare". (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..