BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: posizioni lontane sulla riforma elettorale anche dopo visita a Bruxelles della presidenza tripartita
 
 
Sarajevo, 04 feb 2018 09:00 - (Agenzia Nova) - Gli esponenti della presidenza tripartita bosniaca hanno ribadito le proprie posizioni contrapposte riguardo alla riforma elettorale nella Bosnia Erzegovina anche durante e dopo la visita di questa settimana a Bruxelles. Secondo quanto riferisce l'emittente "Radio Slobodna Evropa", versione balcanica della testata Usa "Radio Free Europe", l'esponente musulmano e leader del Partito d'azione democratica (Sda) Bakir Izetbegovic e l'esponente croato e presidente dell'Unione democratica croata (Hdz) Dragan Covic hanno informato nel corso della visita a Bruxelles il presidente del Partito popolare europeo Joseph Daul della disputa aperta sulla riforma, senza tuttavia avvicinare le proprie posizioni "nemmeno di un millimetro". "Non siamo andati a Bruxelles per trovare un accordo - ha affermato Izetbegovic alla stampa locale - ma a informare il signor Daul dei dettagli della polemica in corso". Covic, d'altro lato, ha confermato che il dialogo continuerà anche questo mese, in presenza dei rappresentanti della comunità internazionale. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..