BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: posizioni lontane sulla riforma elettorale anche dopo visita a Bruxelles della presidenza tripartita (6)
 
 
Sarajevo, 04 feb 2018 09:00 - (Agenzia Nova) - La superiorità numerica del popolo bosniaco musulmano, che in base all'ultimo censimento supera il 50 per cento dell'intera popolazione della Bosnia-Erzegovina, ha escluso in passato i rappresentanti croati dalle nomine all'interno della presidenza tripartita. Il leader dell'Hdz BiH Dragan Covic ha proposto pertanto alla fine del 2016 un riordinamento territoriale del paese per istituire una nuova circoscrizione elettorale comune per i cantoni in cui il popolo croato è maggioritario. Pur senza parlare espressamente di questa proposta, il premier della Croazia Andrej Plenkovic ha sostenuto in varie occasioni le richieste dei rappresentanti politici del popolo croato in Bosnia per un grado maggiore di rappresentanza nelle istituzioni e uguaglianza con il popolo bosniaco musulmano, lasciando inoltre intuire che la Croazia potrebbe apportare il veto presso le istituzioni europee allo statuto di paese candidato per la Bosnia, in caso di una mancata approvazione delle modifiche alla legge elettorale. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..