BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: posizioni lontane sulla riforma elettorale anche dopo visita a Bruxelles della presidenza tripartita (7)
 
 
Sarajevo, 04 feb 2018 09:00 - (Agenzia Nova) - Izetbegovic ha affermato in seguito di "non credere che la Croazia farà una cosa del genere" e che "la Croazia non vuole intervenire in questo modo nei rapporti interni alla Bosnia". Zagabria, a detta del rappresentante musulmano nella presidenza di Sarajevo, "deve prendere bene in esame la posizione dei croati in Bosnia e nella Federazione". Izetbegovic ha precisato che "i croati sono in tutto il 12 per cento della popolazione della Bosnia e il 22 per cento della popolazione della Federazione, mentre nell'apparato centrale detengono le stesse quote di rappresentanza, anche in profondità sul piano delle varie linee di commando". Si tratta, a detta di Izetbegovic, "di una discriminazione positiva nei confronti del popolo croato, che ovviamente va a discapito di qualcun altro". Per questo motivo, ha proseguito il rappresentante del popolo musulmano, "non è saggio occuparsi di un solo problema, tra tutta una serie di problemi che dobbiamo affrontare in Bosnia, per apportare veti o bloccare il nostro percorso europeo e io non credo che il premier croato è una persona non saggia". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..