ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: ministro Esteri Melescanu contro piani Ue per vincolare fondi europei a rispetto Stato di diritto (4)
 
 
Bucarest, 04 feb 2018 09:30 - (Agenzia Nova) - Nel caso della Polonia, i segnali di Bruxelles sono molto più duri rispetto a quelli trasmessi, almeno fino ad ora, alla Romania. La trasgressione dello stato di diritto e dell'indipendenza della giustizia potrebbe generare un'eventuale attivazione dell'articolo 7 del Trattato Ue nei confronti di Varsavia, con conseguente rischio di una sospensione del diritto di voto per la Polonia nel Consiglio europeo. Il ministro romeno Melescanu ha presentato la posizione di Bucarest anche su questo tema nella conferenza stampa con l'omologo polacco: "Il nostro interesse e il nostro desiderio è che venga evitato un voto che non sarebbe di alcun aiuto a nessuno e creerebbe solo problemi dai quali nessuno avrà da guadagnare". (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..