LIBIA
 
Libia: ministro Pinotti, pronti a mettere in sicurezza personale italiano in caso di emergenza
 
 
Roma, 18 gen 2017 15:39 - (Agenzia Nova) - Le recenti vicende in Libia "non hanno alcun modo coinvolto il personale del contingente italiano", ma qualora fosse necessario sono sempre a disposizione un aereo C-27J e una nave dell'operazione "Mare sicuro" per portare in sicurezza il personale italiano sia civile che militare. Lo ha detto oggi il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, in un'interrogazione a risposta immediata alla Camera dei deputati. "Quando si opera in aree di crisi la sicurezza del personale rappresenta una priorità e per questo motivo è sempre inclusa e prevista una o più ipotesi di evacuazione", ha detto il ministro. "Tenendo conto della situazione complicata - ha aggiunto - fanno parte del sistema di sicurezza italiano un (velivolo) C-27J e una nave di mare sicuro, impiegabili in caso di difficoltà per contribuire con rapidità a portare in sicurezza il personale sia civile che militare". Le recenti vicende avvenute a Tripoli, teatro nei giorni scorsi di un presunto tentativo di colpo di Stato a poche ore dalla riapertura dell'ambasciata italiana, "non hanno in alcun modo il coinvolto il contingente italiano per ora opera tranquillamente e senza alcuna difficoltà". (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..