RUSSIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Italia: direttore Ice Mosca Celeste, significativo apporto italiano nella reindustrializzazione
 
 
Mosca, 15 mag 2018 14:55 - (Agenzia Nova) - La Russia, nel momento della reindustrializzazione, può contare sull'apporto cospicuo del settore italiano delle macchine utensili. Lo ha dichiarato Pier Paolo Celeste, direttore dell'agenzia Ice di Mosca, in un intervento tenuto nel corso dellla fiera Metalloobrabotka di Mosca. "Nonostante gli investimenti russi nelle nuove tecnologie, l'80 per cento del parco macchine nel paese è ancora obsoleto. In una fase di reindustrializzazione della Russia, l'Italia risulta essere il paese più affidabile e quindi un ulteriore contatto nella grandiosa partnership tra i due paesi," ha dichiarato Celeste. La quota di mercato dell'industria italiana delle tecnologie per la lavorazione dei metalli si attesta al 12 per cento, portando l'Italia ad un ruolo di primo piano sul mercato russo ed internazionale. "Il comparto dei macchinari costituisce il 40 per cento dell'export italiano in Russia: per dirlo in cifre, ogni ora l'anno scorso sono stati venduti 400 mila euro in termini di macchinari in Italia", ha concluso Celeste. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..