COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Nord: viceministro Esteri Kim mette in guardia Usa su dialogo bilaterale (5)
 
 
Pyongyang, 16 mag 2018 08:31 - (Agenzia Nova) - Il riavvio del dialogo inter-coreano e la volontà dimostrata dai leader di entrambe le Coree di giungere a un trattato di pace, ha già innescato nell’opinione pubblica sudcoreana un acceso dibattito riguardo l’opportunità e le prospettive della presenza militare statunitense nel paese. A innescare il dibattito, mettendo al contempo in forte imbarazzo il governo del presidente sudcoreano, Moon Jae-in, è stato un suo consigliere, Moon Chung-in, che in un editoriale pubblicato questo mese dal settimanale “Foreign Affairs” ha espresso dubbi proprio a tal proposito: “Cosa accadrà alle forze Usa in Corea del Sud se verrà firmato un trattato di pace? Sarà difficile giustificare la loro presenza continuata sul territorio nazionale dopo l’adozione (del trattato)”, ha scritto il funzionario. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..