BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: terrorista islamico Haris Causevic condannato a 35 anni in secondo grado (10)
 
 
Sarajevo, 15 lug 2015 17:00 - (Agenzia Nova) - All'inizio di febbraio, l'ambasciatore italiano a Sarajevo, Ruggero Corrias, ha incontrato il rais della comunità musulmana bosniaca Husein Kavazovic, lodando gli appelli alla moderazione di quest'ultimo la ferma condanna delle efferatezze commesse in nome della religione. Corrias ha dichiarato che il rais ha sottolineato l'importanza "dell'attenzione alla figura umana" quale "antidoto contro ogni forma di estremismo". Secondo il diplomatico italiano, "l'Europa, il Mediterraneo, i Balcani e, in particolare, la Bosnia devono essere la vera cerniera tra Oriente e Occidente". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..