TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: urne aperte per le elezioni presidenziali e parlamentari anticipate (9)
 
 
Ankara, 24 giu 2018 09:05 - (Agenzia Nova) - In particolare, il deputato del Chp si è impegnato a risolvere la questione curda attraverso il dialogo in parlamento: con “coraggio e coscienza, riconciliazione e dialogo”. Per Ince, “molti turchi si arrabbieranno, ma il problema dei curdi va risolto”. Tale annuncio assume portata storica per due motivi. In primo luogo è la prima volta che un esponente di spicco del Chp, erede del kemalismo, apre pubblicamente ai curdi e si offre per la ripresa del dialogo. In secondo luogo, se Ince fosse eletto e mantenesse i suoi impegni, le autorità della Turchia tornerebbero a dialogare con i curdi dopo tre anni dall'interruzione dei negoziati. Un periodo in cui il governo turco ha sistematicamente represso l'Hdp all'interno e colpito i curdi in Siria settentrionale e in Iraq del nord con operazioni militari su vasta scala. Il dialogo con i curdi verrebbe invece allontanato ancora per lungo tempo in caso di vittoria dell'Alleanza del popolo, che ha nell'Mhp di Bahceli il principale partito anticurdo della Turchia. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..