ALBANIA-UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania-Ue: avvio negoziati adesione, attesa a Tirana per decisione Consiglio europeo 28 giugno (5)
 
 
Tirana, 24 giu 2018 10:30 - (Agenzia Nova) - Se la Germania non rappresenta più un ostacolo, un vero problema per l'avvio dei negoziati di adesione dell'Albania potrebbero essere i Paesi Bassi. Lo scorso giovedì sera il parlamento olandese si è detto contrario all'avanzamento delle relazioni con Tirana. A sostenere questa posizione i gruppi parlamentari di 3 dei 4 partiti della coalizione governativa. "Noi abbiamo serie preoccupazioni sulla lotta alla corruzione ed alla criminalità organizzata. Serve maggiore progresso", ha dichiarato il ministro degli Esteri olandese Stef Blok prima del voto. Mentre secondo alcuni membri del parlamento l'Albania sarebbe venuta meno all'adempimento delle cinque priorità chiave identificate da Bruxelles. A differenza della Germania, però, nei Paesi Bassi, la posizione del parlamento non è obbligatoria per il governo, anche se per l'esecutivo sarebbe poi difficile giustificare un differente atteggiamento, tenendo conto anche dei fragile equilibri che tengono in piedi la maggioranza del premier Mark Rutte. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..