IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Egitto, imbarcazione affonda al largo di Kafr el Sheikh, annegati 10 profughi siriani
 
 
Il Cairo, 11 ott 2015 10:53 - (Agenzia Nova) - La guardia costiera dell’Egitto ha recuperato i corpi di dieci persone annegate al largo di Kafr el Sheikh, a nord del Delta del Nilo, mentre cercavano di arrivare in Italia. Si tratterebbe in gran parte di profughi in fuga dalla guerra in Siria. Secondo quanto riferisce il quotidiano “al Masry el Youm”, una piccola imbarcazione con almeno 25 persone è affondata probabilmente a causa del sovrappeso. Altre 15 persone, tra cui siriani, iracheni e sudanesi, sono state tratte in salvo. L'Italia ha ricevuto 3400 migranti irregolari egiziani nel 2014, di cui 2.000 minori non accompagnati. Nei primi nove mesi del 2015, i clandestini egiziani sbarcati via mare sono 1657, di cui più del 60 per cento sono minori non accompagnati. La scorsa estate l’ammiraglio Enrico Credendino, comandante dell’operazione militare dell’Unione europea nel Mediterraneo centromeridionale (EUNavfor Med), aveva fatto in visita al Cairo, doveva aveva sottolineato la necessità di coordinarsi anche con l'Egitto per contrastare il flusso dell'immigrazione clandestina verso le coste meridionali dell'Europa. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..