ARGENTINA
 
Argentina: al via a Buenos Aires 83 Congresso internazionale Società Dante Alighieri
 
 
Buenos Aires, 18 lug 19:25 - (Agenzia Nova) - Prende il via oggi a Buenos Aires l'83esimo Congresso Internazionale della Società Dante Alighieri. Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, segnala una nota dell'associazione, il Congresso si protrarrà fino a sabato 20 luglio 2019 all'interno dell'Universidad Católica Argentina (Uca) di Buenos Aires. All'evento dal titolo "Italia, Argentina, mondo: l'italiano ci unisce", hanno inviato video messaggi di saluto il Presidente della Repubblica Argentina Mauricio Macri e il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Si tratta del primo congresso nei 130 anni dell'associazione a svolgersi fuori d'Europa. Al centro dei lavori ci saranno la promozione della cultura e la diffusione della lingua italiane, la crescita e lo sviluppo dell'Italia con le sue industrie culturali: editoria, cinema e audiovisivo, restauro e smart cities. In collaborazione con Rai Teche, in esclusiva per i congressisti, sarà inoltre proiettata un'ampia intervista ad Andrea Camilleri.

Tra le molte autorità italiane e argentine, il 18 luglio saranno presenti la Vice Presidente della Repubblica Argentina Gabriela Michetti, il ministro argentino dell'Istruzione, della Cultura, della Scienza e della Tecnologia Alejandro Oscar Finocchiaro e il Sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Ricardo Antonio Merlo. Il Sistema Italia sarà rappresentato attraverso il programma governativo "Vivere all'Italiana", con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e il Forum Italia-Argentina "Cult & Tech", con ICE-Agenzia e il Ministero dello Sviluppo Economico. "Occorre creare sempre più una rete di simpatia attorno all'Italia e al mondo italiano" ha dichiarato il presidente della Società Dante Alighieri Andrea Riccardi. "Italsimpatia significa connettere pezzi d'Italia facendo sistema, creando sinergie e progetti concreti per promuovere l'identità italiana. Abbiamo il desiderio di ascoltarci e dialogare su un orizzonte internazionale, dove la Dante si presenta come uno strumento rinnovato per promuovere il mondo in italiano e il Sistema Italia nel mondo".

Prevista anche la presenza del giornalista italiano ed ex direttore del "Corriere della Sera", Ferruccio De Bortoli, che interverrà con la lectio magistralis dal titolo "L'eterna giovinezza del libro di carta (e delle librerie, luoghi di incontro e di socialità)". La Società Dante Alighieri, fondata nel luglio 1889 da un gruppo di intellettuali guidati da Giosuè Carducci, tutela e promuove la lingua e la cultura italiane nel mondo. La rete Dante, con sedi in tutto il mondo, si è arricchita recentemente con l'apertura di una nuova sede a Doha, in Qatar, per rafforzare la presenza italiana in un'area ad elevata vocazione di sviluppo. La Società ha anche inaugurato la nuova Scuola Italiana di Tirana dove ha sede il primo Centro Dante nel mondo, un'importante iniziativa per il mantenimento dello storico legame linguistico-culturale tra Italia e Albania. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..