SERBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia: capo delegazione Ue Fabrizi, avanti con determinazione verso obiettivo europeo (2)
 
 
Belgrado, 20 lug 17:05 - (Agenzia Nova) - Il settore comprende i punti democratici fondamentali, dal funzionamento del parlamento all'indipendenza della magistratura e dei media. "Circa il 40 per cento del rapporto, una quarantina di pagine, è dedicato alle riforme dello Stato di diritto", ha ancora osservato il capo delegazione. Nell'ultimo incontro tra Fabrizi e il presidente serbo Aleksandar Vucic, avvenuto nei giorni scorsi, il capo dello Stato ha riconfermato l'impegno della Serbia nel continuare nell'attuazione delle riforme necessarie per il paese. "Il nostro messaggio è stato quello per un maggiore impegno, una maggiore capacità di incidere sulle riforme necessarie", ha ancora detto il capo delegazione ricordando i due elementi fondamentali del mandato negoziale. "Non dobbiamo mai pensare ad una logica 'o il Kosovo o le riforme'. La Serbia deve avanzare in entrambi i settori", ha precisato Fabrizi. "Mentre nella questione Kosovo la responsabilità sta a Belgrado ma sta anche a Pristina, la responsabilità sulle riforme interne, economiche, amministrative, dello Stato di diritto sono pura responsabilità serba, non ci sono attori diversi", ha ancora detto l'ambasciatore. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..