MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: governo conferma stima crescita del 2 per cento nonostante revisione al ribasso Fmi (6)
 
 
Città del Messico , 23 lug 17:59 - (Agenzia Nova) - In generale, secondo gli esperti dell'Fmi, la regione dell’America latina crescerà dello 0,6 per cento nel 2019, 0,8 punti percentuali in meno rispetto alle previsioni diffuse lo scorso aprile. La crescita, rende noto l’istituto finanziario, passerà al 2,3 per cento nel 2020. La flessione, si legge, riflette la revisione al ribasso delle economie brasiliana, dove resta incerta l’approvazione di riforme strutturali come quella della previdenza, e messicana, dove gli investimenti restano deboli e si assiste a un rallentamento dei consumi privati. L’economia argentina, scrivono gli esperti dell’Fmi, ha visto una contrazione nel primo trimestre dell’anno, sebbene inferiore rispetto a quella registrata nel 2018. Anche la previsione di crescita dell'economia cilena è stata leggermente rivista al ribasso, a causa di una performance più lenta del previsto a inizio anno. L’implosione economica del Venezuela e la conseguente crisi umanitaria, prosegue il rapporto, continuano ad avere un impatto devastante. Secondo l’Fmi l’economia venezuelana subirà una contrazione del 35 per cento nel 2019. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..