BRASILE
 
Brasile: governo include terzo reattore centrale nucleare di Angra nel programma di partnership di investimento
 
 
Brasilia , 17 lug 20:20 - (Agenzia Nova) - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha inserito il progetto di costruzione del terzo reattore della centrale nucleare di Angra dos Reis, nello stato di Rio de Janeiro, nell'elenco delle opere da realizzare nell'ambito del Programma di partnership di investimento (Ppi) del governo federale. La disposizione è stata pubblicata nell'edizione di oggi della Gazzetta ufficiale. I progetti Ppi sono trattati come una priorità nazionale e in virtù di questo status beneficiano di facilitazioni nell'ambito del conseguimento di permessi e certificazioni da parte delle agenzie pubbliche di controllo. La classificazione è un passaggio strategico per riprendere la costruzione del terzo reattore di Angra, ferma ormai da decenni. Il ministro Bento Albuquerque nel corso della cerimonia per i primi cento giorni del governo Bolsonaro aveva annunciato l'intenzione del ministero accelerare i lavori e completare la costruzione del reattore entro il 2026.

Per favorire la ripartenza dei lavori, già prime di inserire il progetto nel Programma di partnership di investimento (Ppi), il governo, lo scorso 12 aprile, aveva classificato il progetto di costruzione del terzo reattore della centrale nucleare di Angra dos Reis come un progetto di infrastruttura prioritaria. La disposizione si traduce in vantaggi in termini di stanziamenti per la ripresa dei lavori ora fermi e per chi acquista obbligazioni emesse da Eletronuclear, dal momento che avrà accesso a benefici fiscali specifici. La ricerca di un investitore privato per la centrale nucleare è stata posta come condizione essenziale per consentire il completamento dei lavori, per i quali c'è bisogno di almeno altri 15 miliardi di reais (3,5 miliardi di euro). Prima di scegliere un partner privato per l'impianto, tuttavia, il modello legale appena approvato dovrà essere sottoposto all'approvazione della Corte dei conti dell'unione (Tcu).

Il decreto presidenziale stabilisce inoltre la creazione di un Comitato interministeriale che valuti appalti, studi e valutazioni. Il gruppo sarà composto da componenti nominati del ministero delle Miniere e dell'Energia, dal ministero dell'Economia, dal ministero della Sicurezza istituzionale e dal Segretariato speciale Ppi. La Eletronuclear, una filiale di Eletrobras che gestisce Angra 3, sarà responsabile dell'ottenimento delle approvazioni aziendali e normative per rendere l'impresa redditizia. Avviati nel 1980, i lavori per la realizzazione del terzo reattore sono rimasti fermi per oltre un decennio, prima di essere ripresi dall'allora presidente Luiz Inacio Lula da Silva nel 2009. Il progetto fu tuttavia sospeso ancora una volta nel 2015, a causa delle indagini dell'operazione anti-corruzione Lava Jato che portarono alla luce un enorme giro di tangenti legato ai lavori per il reattore. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..