MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: morta giovane ferita per esplosione in insediamento in Cisgiordania
 
 
Gerusalemme , 23 ago 13:15 - (Agenzia Nova) - E' morta a causa delle ferite riportate la giovane israeliana colpita insieme al fratello e al padre da un ordigno esploso a distanza ravvicinata nei pressi della sorgente di Ein Bubin, vicino all'insediamento israeliano di Dolev in Cisgiordania. Lo riferisce il quotidiano israeliano "The Times of Israel". Il portavoce delle forze di difesa israeliane Ronen Manelis ha definito l'attacco "un grave attacco terroristico", precisando che i militari non sono hanno ancora stabilito se la granata sia stata effettivamente lanciata o se il dispositivo fosse stato piantato nel fiume e detonato a distanza.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..