IRAQ
 
Iraq: cinque morti e sei feriti in attacco contro villaggio nella provincia di Kirkuk
 
 
Baghdad, 25 ago 11:00 - (Agenzia Nova) - E’ di almeno cinque morti e sei feriti il bilancio dell’attacco con l’ausilio di razzo che ieri sera ha colpito uno stadio di calcio nel villaggio di Zain al Abdee, vicino alla città di Daquq, nella provincia di Kirkuk nell’Iraq settentrionale. Lo riferisce l’agenzia di stampa curda “Rudaw”. "I razzi sono caduti su uno stadio di calcio locale, mentre i giovani giocavano", ha dichiarato il sindaco del villaggio a maggioranza turcomanna di Zain al Abdeen, Sheikh Lewis Findi, all’emittente curda “Rudaw”. Secondo il funzionario, la maggior parte delle vittime erano giovani, e uno era un ufficiale di polizia. Al momento le autorità irachene non hanno avviato indagini sull’accaduto. In un post di Facebook, il deputato iracheno turcomanno Ershad Salihi ha affermato che gli attacchi a Zain al Abdeen avrebbero “un’agenda politica”, senza tuttavia approfondire tale ipotesi. Al momento nessun gruppo terroristico ha rivendicato il bombardamento, ma secondo il sindaco Findi è molto probabile che dietro l’attacco vi sia la mano dello Stato islamico. "Daesh (acronimo in arabo per Stato islamico dell’Iraq e del Levante) è responsabile di quegli attacchi”, ha dichiarato Findi. Le cellule dormienti dello Stato islamico attaccano spesso le aree contese tra la regione autonoma del Kurdistan iracheno e il governo federale di Baghdad come Daquq, ma anche la provincia di Diyala e villaggi e città a sud di Kirkuk.
(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..