SERBIA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Cina: Pechino interessata a privatizzazioni aziende statali serbe, resta in primo piano partenariato miniere Bor (3)
 
 
Belgrado, 15 apr 2018 10:30 - (Agenzia Nova) - Secondo il ministro, infine, le miniere “sono in buone condizioni” e il governo intende richiedere al futuro partner strategico un investimento compreso fra i 300 e i 330 milioni di dollari. Antic ha comunicato così per la prima volta un periodo temporale definito per la pubblicazione di una gara prevista espressamente in un memorandum firmato dal governo e dal Fondo monetario internazionale (Fmi). Secondo il memorandum, firmato in occasione dell’ottava visita della missione Fmi a Belgrado, entro la fine di marzo il governo serbo avrebbe dovuto pubblicare la gara per una privatizzazione delle miniere o l’individuazione di un partner strategico. L’opzione del partenariato piuttosto che la privatizzazione era stata già scelta dal governo nei mesi scorsi, come aveva confermato ai primi di gennaio il direttore della società che gestisce il bacino minerario, Blagoje Spaskovski, in un’intervista concessa all’agenzia d’informazione “Beta”. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..