IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: ambasciatore Carnelos, Italia invierà 500 militari a protezione lavori diga Mosul (2)
 
 
Baghdad, 04 apr 2016 09:36 - (Agenzia Nova) - Secondo un documento pubblicato da esperti Usa all'inizio di quest'anno, se la diga crollasse i risultato sarebbe devastante in termini di perdite umane. "Gli ingegneri statunitensi hanno monitorato la diga per un certo periodo di tempo e hanno le loro preoccupazioni - ha detto Carnelos -, io mi fido di loro. Da quello che ho appreso dal premier (iracheno, Haider al Abadi) anche il governo di Baghdad è preoccupato. Per questo ha deciso di siglare un contratto con la società italiana Trevi per ricostruire la diga in modo rapido ed efficace. Se non fossero preoccupati non avrebbero firmato". Carnelos ha aggiunto che la squadra italiana arriverà sul posto ad aprile e "ci vorranno più di una o due settimane, forse mesi", ha spiegato l'ambasciatore italiano. "Una volta che il personale di sicurezza sarà arrivato - ha aggiunto il diplomatico -, allora i tecnici potranno iniziare a lavorare". (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..