GOVERNO
 
Governo: Zingaretti, indicati a Mattarella i cinque principi non negoziabili per nuovo esecutivo
 
 
Roma, 22 ago 11:32 - (Agenzia Nova) - Non "un governo a qualsiasi costo. Abbiamo indicato al presidente Mattarella i primi, non negoziabili principi, a cui il nuovo esecutivo dovrebbe rifarsi": è la posizione espressa dal segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti, al termine del colloquio al Quirinale con il capo dello Stato, nell'ambito delle consultazioni dopo le dimissioni del premier Giuseppe Conte. Tra questi principi, che sono i cinque punti approvati ieri dalla Direzione nazionale del Pd e proposti al Movimento cinque stelle, il leader dem ha ricordato la "chiara ed indiscussa scelta europeista e l'impegno a costruire un'Europa profondamente rinnovata, il pieno riconoscimento e la difesa della democrazia rappresentativa, a partire dalla centralità del Parlamento, una svolta radicale nelle scelte economiche e di sviluppo, puntando alla sostenibilità ambientale e ridando totale centralità alle politiche redistributive, agli investimenti, ai temi del lavoro ed attenzione all'equità sociale, e per evitare ulteriori inasprimenti fiscali a cominciare da quello dell'Iva, una svolta infine con l'Europa nell'organizzazione e gestione dei flussi migratori rispetto ai decreti che si sono approvati", ha concluso Zingaretti, "in questa legislatura". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..