FYROM
Mostra l'articolo per intero...
 
Fyrom: domenica paese alle urne per confermare nome Repubblica di Macedonia del Nord (2)
 
 
Skopje, 28 set 2018 17:10 - (Agenzia Nova) - “Non sarà un una scelta tra due partiti politici ma una scelta per il futuro del paese”, ha dichiarato il primo ministro Zoran Zaev, l’artefice da parte macedone di questa storica intesa con il governo greco dell’omologo Alexis Tsipras. Zaev ha ricordato che nel 1991 i cittadini hanno votato per l'indipendenza del paese nella speranza di entrare a fare parte della Nato e dell'Ue: "Oggi siamo vicini al raggiungimento di quel sogno", ha detto. Il premier macedone ha spiegato che è vero che è stata aggiunta una qualificazione geografica davanti al nome del paese "ma nessuno può negare la nostra identità". "La nostra lingua e la nostra identità sono protette per sempre", ha dichiarato Zaev facendo notare che anche l'inno nazionale e la bandiera rimarranno immutati in base all’accordo di Prespa. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..