EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: Al Sisi verso un secondo mandato, leadership salda nonostante tensioni (4)
 
 
Il Cairo, 25 gen 2018 18:54 - (Agenzia Nova) - La salda posizione di Al Sisi alla guida dell’Egitto si riflette sul crescente importanza che il paese sta assumendo sul piano internazionale, specialmente nella regione del Medio Oriente. Lo dimostra, ad esempio, la mediazione del Cairo per la riconciliazione tra le fazioni palestinesi Fatah e Hamas, che hanno raggiunto un accordo a ottobre del 2017. Più recentemente, il ruolo dell’Egitto per la stabilità del Medio Oriente è stato riconosciuto dagli Stati Uniti, durante la visita del vicepresidente Mike Pence al Cairo del 20 gennaio scorso. Nonostante la netta divergenza tra Usa ed Egitto sul riconoscimento di Washington di Gerusalemme come capitale di Israele, cui Il Cairo si oppone, Pence ha lodato l'azione dell'Egitto per la soluzione del conflitto israelo-palestinese. In particolare, il vicepresidente degli Usa ha affermato che il Cairo “non ha rinunciato al suo ruolo nel raggiungimento della pace”. Inoltre, la seconda carica istituzionale statunitense ha espresso il proprio apprezzamento per la mediazione svolta dall'Egitto nella riconciliazione tra le fazioni palestinesi. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..