UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Commissione analizza primo anno iniziativa Catching up in Slovacchia (5)
 
 
Bruxelles, 18 giu 15:11 - (Agenzia Nova) - Nel giugno 2015 la Commissione ha lanciato un'ampia iniziativa per esaminare i fattori che frenano la crescita e gli investimenti nelle regioni a bassa crescita e a basso reddito nell'Ue. Le regioni a bassa crescita hanno un prodotto interno lordo pro capite fino al 90 per cento della media Ue, ma una persistente mancanza di crescita, mentre il Pil pro capite delle regioni a basso reddito è in crescita, ma ancora inferiore al 50 per cento della media Ue. Queste regioni ospitano 83 milioni di abitanti, ovvero 1 su 6 residenti nell'Ue. Una relazione della Commissione pubblicata nell'aprile 2017 ha dettagliato le esigenze di investimento, i determinanti della crescita, il quadro macroeconomico e la necessità di riforme strutturali in queste regioni. Le regioni in Polonia, Romania e Slovacchia hanno già beneficiato dell'iniziativa. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..