CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino annuncia arresto funzionario consolato britannico a Hong Kong (10)
 
 
Pechino, 22 ago 04:37 - (Agenzia Nova) - Polizia e manifestanti di Hong Kong sono tornati a scontrarsi domenica, nel decimo fine settimana consecutivo di scontri innescati da una proposta di legge sulle estradizioni, e più in generale dall’erosione dei margini di esercizio delle libertà civili nell’ex colonia britannica. Entrambe le fazioni in campo hanno esibito un cambio di tattiche: la Polizia è tornata a utilizzare i gas lacrimogeni e a effettuare cariche, a dispetto delle polemiche delle scorse settimane, nel tentativo di sgomberare più velocemente le strade. I manifestanti, che nelle scorse settimane hanno assunto atteggiamenti via via più violenti, hanno impiegato anche molotov, e hanno reagito alle cariche delle forze dell’ordine con ritirate coordinate e successivi riassembramenti. A dispetto delle recenti prese di posizione del governo cinese, il movimento pare godere ancora di un consenso significativo tra i circa 7 milioni di residenti di Hong Kong. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..