G7
 
G7: "stablecoins" devono soddisfare norme di regolamentazione finanziaria
 
 
Chantilly, 18 lug 14:38 - (Agenzia Nova) - Nel corso del G7 delle Finanze che si è tenuto a Chantilly, in Francia, i ministri e i governatori delle Banche centrali "hanno convenuto che eventuali iniziative sulle "stablecoins" e i loro operatori dovrebbero soddisfare le norme più elevate di regolamentazioni finanziarie, in particolare nella lotta al riciclaggio e il finanziamento del terrorismo, per garantire che non colpisca né la stabilità del sistema finanziario, né la protezione dei consumatori". Lo si legge in una nota diffusa al termine del vertice. "Per quanto riguarda le preoccupazioni sistemiche, i ministri e i governatori hanno convenuto che progetti come la Libra (la valuta di Facebook) possono colpire la sovranità monetaria e il funzionamento del sistema monetario internazionale".


(Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..