URUGUAY
Mostra l'articolo per intero...
 
Uruguay: resta in carcere cittadino russo considerato complice in fuga di Morabito (3)
 
 
Montevideo, 12 lug 11:14 - (Agenzia Nova) - Dei quattro evasi nella notte del 23 giugno solo il boss italiano rimane tuttora latitante. Gli altri tre fuggitivi sono stati infatti già catturati. Il 26 giugno era stato intercettato presso la località di Salto in Uruguay, l'argentino Leonardo Abel Sinopoli Azcoaga, riuscito ad evadere dal carcere "Central" della capitale uscendo da una porta secondaria che dava direttamente sulla strada. La settimana scorsa erano invece finiti in mano alle autorità uruguaiane anche Sebastian Acosta Gonzalez, in attesa di estradizione in Brasile, e Bruno Ezequiel Diaz, ricercato dalla giustizia argentina. I due sono stati arrestati nella località di Minas, nella provincia uruguaiana di Lavalleja, a solo 120 km dalla capitale. Acosta e Diaz avevano affiancato Morabito nella rocambolesca fuga attraverso la terrazza del carcere e da lì ad un appartamento al quinto piano di un edificio adiacente. Gli evasi avevano potuto contare su circa sette ore di tempo per dileguarsi prima che le autorità si accorgessero della loro assenza dal carcere. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..