KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: dopo le dimissioni di Haradinaj probabili elezioni anticipate a settembre (6)
 
 
Pristina, 22 lug 16:45 - (Agenzia Nova) - Il leader del Movimento Vetevendosje, Albin Kurti, ha auspicato l’organizzazione “immediata” di elezioni anticipate. “Tutto quello che il presidente dovesse fare che non sia legato a nuove elezioni ritarderà solamente il processo danneggiando lo Stato del Kosovo e gli interessi dei cittadini”, ha dichiarato il leader del Movimento Vetevendosje, partito dell’opposizione che insieme all’Ldk stava cercando da tempo sponde per far cadere l’esecutivo. Il presidente kosovaro, Hashim Thaci, ha dichiarato di avere appreso “con rammarico” della convocazione di Haradinaj, da parte del Tribunale speciale dell'Aja che indaga sui presunti crimini dell’Uck. "Ho appreso con rammarico che la Corte speciale ha convocato a deporre l'ex capo del personale dell'Uck, Bislim Zyrapi, il mio consigliere, ex comandante della zona operativa Dukagjini, il primo ministro Ramush Haradinaj, così come alcuni altri ex ufficiali dell'Uck”, ha affermato Thaci chiarendo di essere stato informato della decisione di Haradinaj di dimettersi solo attraverso i media. “Rispetto la sua decisione e in qualità di presidente della Repubblica del Kosovo vi assicuro che agirò sulla base delle mie competenze costituzionali e giuridiche per le quali i cittadini del Kosovo saranno informati in tempo”, ha aggiunto il capo dello Stato sottolineando di credere “nella purezza” dell’Uck durante la guerra del Kosovo e “negli alti valori morali dei militari della libertà”. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..