CIAD
 
Ciad: governo annuncia chiusura frontiere con Libia, Sudan e Repubblica Centrafricana “per motivi di sicurezza”
 
 
N'Djamena, 22 ago 11:28 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Difesa del Ciad, Mahamat Abali Sala, ha annunciato la chiusura “per motivi di sicurezza” delle frontiere terrestri del con la Libia, il Sudan e la Repubblica Centrafricana. La misura, ha dichiarato il ministro in conferenza stampa, è motivata dalla necessità di un migliore controllo dei flussi in entrata e in uscita con i paesi vicini. Tuttavia, ha aggiunto, restano aperti dei corridoi “controllati” per mantenere gli scambi commerciali. “Qualsiasi veicolo che attraversi i nostri confini senza passare attraverso questi punti indicati sarà commetterà un grave reato e sarà bersaglio delle nostre forze di difesa e di sicurezza”, ha avvertito Sala. Da mesi l’est e il nord del Ciad è teatro di violenti scontri intercomunitari che hanno provocato la morte di oltre 100 persone. In risposta alle violenze, domenica scorsa il presidente del Ciad, Idriss Deby, ha dichiarato lo stato di emergenza di tre mesi nelle due province nord-orientali di Sila e Ouaddai. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..