8 MARZO
Mostra l'articolo per intero...
 
8 marzo: progressi per le donne in Medio Oriente e nel Nord Africa, ma la parità è lontana (4)
 
 
Roma , 07 mar 14:01 - (Agenzia Nova) - Secondo il rapporto della Banca mondiale, la regione del Medio Oriente indicato valori più bassi rispetto a quelli del Nord Africa. I paesi del Medio Oriente si piazzano, infatti, in fondo alla classifica della Banca Mondiale sull’inclusione economica delle donne, con Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Iran che occupano le ultime posizioni su una lista di 187 nazioni. I paesi della regione che non superano i 35 punti su 100 sono ben sei: Arabia Saudita (25,63); Emirati (28,38); Iran (31,25); Qatar (32,50); Kuwait (35); Giordania (35). Un punteggio leggermente migliore lo hanno fatto registrare Bahrein (37,50); Iraq (41,88); Oman (44,38). L’Egitto, il più popoloso paese arabo e della regione del Medio Oriente e Nord Africa, si è piazzato poco più in alto nella classifica al 166mo posto con 50,63 punti. Decisamente diversa la situazione di Israele al 76mo posto della lista con 80,63 punti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..