SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Laos punta a esportare il 75 per cento dell'elettricità prodotta
 
 
Vientiane, 21 ago 14:00 - (Agenzia Nova) - L'economia del Laos negli ultimi anni si è concentrata su agricoltura, manifattura, turismo, ma soprattutto su trasporti ed energia. Tra i progetti a lungo termine la costruzione di centrali idroelettriche rappresenta una delle attività più importanti, in considerazione degli sbocchi commerciali che potrebbe offrire. Il piano è quello di esportare circa il 75 per cento dell'elettricità prodotta, principalmente verso i confinanti Thailandia, Vietnam, Singapore e Malesia. Secondo i dati forniti dal ministro per l'Energia laotiano Mines Khammany Inthilath, il Laos può contare su 40 centrali idroelettriche da 7.000 megawatt l'una, in grado di generare 37,028 milioni di kilowattora di elettricità in un anno. Entro il 2020-21 dovrebbero inoltre entrare in funzione altre 47 centrali. Entro due anni, dunque, il Laos potrà contare su una capacità di 13.062 megawatt e riuscirà a generare 66.944 milioni di kilowatt all'anno. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..