UCRAINA-RUSSIA
 
Ucraina-Russia: Zelensky propone ritorno Mosca nel G8 in cambio della Crimea
 
 
Kiev, 22 ago 09:40 - (Agenzia Nova) - La restituzione della Crimea all’Ucraina, la cessazione delle ostilità nel Donbass e il rilascio di oltre 100 prigionieri politici e dei marinai ucraini arrestati lo scorso 25 novembre. Il presidente ucraino, Volodimyr Zelensky, in un post su Facebook prova a dettare le condizioni per un ritorno della Federazione Russa nel G8. Mosca è stata esclusa dal G8 a marzo del 2014 in seguito al referendum che ha sancito l’annessione della Crimea alla Russia. Nei giorni scorsi, il presidente statunitense Donald Trump ha dichiarato che il ritorno della Russia nel consesso diplomatico sarebbe “appropriato”, dal momento che molte delle questioni e delle sfide che ci troviamo a dover affrontare riguardano anche il Cremlino. “Credo che sarebbe appropriato, e ritengo che sarei favorevole ad una simile proposta”, ha detto Trump. Steffen Seibert, portavoce del governo tedesco, tuttavia ha chiarito che un possibile ritorno della Russia nel G8 potrebbe avvenire solo se saranno risolte le cause che hanno determinato la sospensione della partecipazione di Mosca al formato negoziale.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..