BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: si prospetta crisi interna e nei rapporti con la Serbia per revisione procedimento per genocidio (6)
 
 
Sarajevo, 12 feb 2017 10:30 - (Agenzia Nova) - Lo stesso Izetbegovic ha affermato che "la revisione rappresenta a ogni modo "un nostro obbligo, causato da tutti i crimini che sono successi negli anni Novanta in Bosnia". Izetbegovic ha inoltre affermato di "comprendere il fatto che questa decisione porterà alla più grande crisi in Bosnia dopo gli accordi di Dayton, ma la revisione della causa deve essere attuata". Secondo il sito del quotidiano "Nezavisne novine", l'annuncio di Izetbegovic di volere sostenere la revisione, arrivato dopo settimane di speculazioni da parte della stampa bosniaca, causerà probabilmente l'annullamento della prima visita del presidente serbo Tomislav Nikolic a Sarajevo, annunciata per questo mese. Una visita precedentemente calendarizzata di Nikolic era stata cancellata a causa dell'arresto dell'ex comandante dell'esercito bosniaco musulmano di Srebrenica Naser Oric, fermato in Svizzera su un mandato di cattura emesso dalla Serbia. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..