MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: media, raid israeliani in Siria e Iraq effettuati con consenso Usa e Russia
 
 
Londra , 21 ago 12:08 - (Agenzia Nova) - I raid aerei israeliani in Siria e Iraq sono stati effettuati con il consenso degli Stati Uniti e della Russia. E' quanto sostiene una fonte diplomatica sentita da "Asharq al Awsat", quotidiano panarabo di proprietà saudita con sede a Londra. Mosca e Washington hanno fornito il loro assenso allo Stato ebraico perché quest'ultimo conducesse attacchi aerei contro obiettivi iraniani, con l'obiettivo, spiega la fonte, di "garantire la sicurezza di Israele". Nelle ultime settimane si sono registrate numerose esplosioni in installazioni militari irachene legate alle milizie sciite filo-iraniane, l'ultima delle quali è avvenuta martedì, 20 agosto, in un deposito di armi a nord di Baghdad. Israele, sottolinea "Asharq al Awsat", non ammetterà pubblicamente la propria responsabilità negli attacchi. Tuttavia il premier israeliano Benjamin Netanyahu, rispondendo a domanda diretta dei giornalisti a proposito dell'ultimo raid in Iraq, lo scorso 19 agosto ha affermato che "Israele agisce e agirà contro l'Iran ovunque sia necessario". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..