FILIPPINE
Mostra l'articolo per intero...
 
Filippine: stretta a nuovi casinò online su richiesta della Cina
 
 
Manila, 20 ago 04:41 - (Agenzia Nova) - Le autorità delle Filippine interromperanno la concessione di nuove licenze agli operatori di siti web per le scommesse e i giochi online, nel timore che il boom del settore, giunto a impiegare 350mila persone nel paese, possa fornire un mezzo per il riciclaggio di denaro su larga scala ed esacerbare i problemi sociali generati dal gioco d’azzardo in Cina. La decisione, sollecitata da Pechino, giunge anche in risposta alle polemiche causate nelle Filippine dal massiccio afflusso di lavoratori cinesi verso l’industria dei servizi del paese, e a seguito di iniziative analoghe annunciate dalle autorità della Cambogia nella giornata di domenica. Il numero degli operatori del gioco online (“Pogo”) filippini verrà temporaneamente limitato a 61, soglia che verrà raggiunta dopo la chiusura di tre pratiche di licenza attualmente in corso. L’industria filippina del gioco online è destinata perlopiù al mercato cinese, dove il gioco d’azzardo resta illegale. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..