GOLFO
 
Golfo: coalizione araba, Houthi minacciano sicurezza energetica regione
 
 
Riad , 19 ago 18:51 - (Agenzia Nova) - I ribelli yemeniti Houthi minacciano la sicurezza petrolifera globale, dopo aver colpito il giacimento di Shaybah, in Arabia Saudita. E' quanto dichiarato in conferenza stampa a Riad dal colonnello Turki al Maliki, portavoce della coalizione a guida saudita che appoggia il presidente dello Yemen, Abd Rabbo Mansur Hadi. "L'attacco non ha solo come bersaglio il regno saudita – ha precisato Al Maliki - ma anche l'economia petrolifera globale. Le indagini sui recenti attacchi sono ancora in corso, ma stiamo prendendo tutte le precauzioni necessarie per difendere le infrastrutture vitali del regno". Il riferimento è all'incendio "circoscritto" deflagrato sabato 17 agosto nel giacimento di Shaybah, quasi 1000 chilometri a est di Riad. Il rogo, prontamente domato, è scoppiato a seguito di un attacco con dieci droni da parte degli Houthi. La notizia, riferita dall’emittente degli Houthi “Al Masirah”, è stata parzialmente confermata dal colosso petrolifero saudita Aramco, che ha parlato di "danni minori" alle infrastrutture energetiche.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..