CIPRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cipro: stampa locale, colloquio tra presidente Anastasiades e inviato Onu affronterà questione Varosia
 
 
Nicosia, 21 ago 12:49 - (Agenzia Nova) - La situazione relativa alla località abbandonata di Varosia, quartiere di Famagosta sotto occupazione turco-cipriota dal 1974, sarà oggetto di confronto tra il presidente cipriota Nicos Anastasiades e l'inviato speciale su Cipro dell'Onu, Jane Holl Lute, nel loro prossimo incontro a inizio settembre. Lo riferisce l'agenzia di stampa "Cna". Lute si recherà in missione nell'isola del Mediterraneo orientale per valutare la presenza delle condizioni per un rilancio dei colloqui sulla questione cipriota, in vista di un probabile incontro tra il presidente Anastasiades, il leader turco-cipriota Mustafa Akinci e il segretario generale Onu Antonio Guterres a margine dei lavori dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York. Lute dovrebbe avere contatti, probabilmente prima di arrivare a Nicosia, anche con i rappresentanti delle potenze garanti a Cipro (Grecia, Turchia e Regno Unito). La questione di Varosia sarà affrontata in particolare alla luce dell'annuncio del così detto primo ministro dell'autoproclamata Repubblica turca di Cipro Nord, Ersin Tatar, il quale ha detto lo scorso mese che quella che era la località turistica di Varosia sarà riaperta sotto amministrazione turco-cipriota. Una risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu del 1984 proibisce invece l'amministrazione di Varosia senza il rispetto dei diritti di quella che era la popolazione maggioritaria dell'area, ovvero la comunità greco-cipriota. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..