ARGENTINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Argentina: oppositore Alberto Fernandez, Macri inizi revisione accordo con Fmi
 
 
Buenos Aires, 19 ago 13:52 - (Agenzia Nova) - Il candidato emerso come probabile nuovo presidente argentino dopo la netta vittoria alle primarie dello scorso 11 agosto, il peronista Alberto Fernandez, ha esortato l'attuale presidente Mauricio Macri a rinegoziare sin da oggi l'accordo di assistenza finanziaria con il Fondo monetario internazionale (Fmi). "Credo che il presidente debba assumere il fatto di non aver rispettato l'accordo con il Fondo e rinegoziarlo", ha dichiarato il candidato peronista in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano "Clarin". "Macri si è impegnato a restituire il prestito a condizioni impossibili, ha firmato un patto estremamente nocivo per l'Argentina e non lo ha rispettato né in materia di inflazione, né di crescita, né di risultato fiscale", ha aggiunto. Con la concessione di un prestito da 57,1 miliardi di dollari, il maggiore mai rilasciato dall'organismo, l'Fmi è oggi il principale azionista del debito estero argentino, debito che con l'ultima svalutazione del 30 per cento, ha raggiunto a sua volta una ratio dell'85 per cento del Pil. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..