GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: 832 cittadini stranieri perdono la residenza nel 2018
 
 
Tokyo, 21 ago 05:11 - (Agenzia Nova) - Ben 832 cittadini stranieri in Giappone sono stati privati dello status di residenti nel 2018, pi del doppio rispetto all’anno precedente, per effetto dell’irrigidimento delle norme sull’immigrazione da parte del governo. Lo ha annunciato ieri l’Agenzia per i servizi dell’immigrazione. Quasi il 70 per cento degli stranieri cui è stato revocato il permesso di soggiorno erano “studenti” o “tirocinanti tecnici” che non avevano ottemperato ai requisiti di legge per mantenere il loro status giuridico. Circa 80 casi hanno riguardato coniugi o figli di cittadini giapponesi privati del permesso di soggiorno familiare, inclusi alcuni che lo avevano ottenuto tramite matrimoni fittizi. Metà di quanti hanno perso la residenza nel 2018 erano cittadini vietnamiti, seguiti da 152 cittadini cinesi, 62 nepalesi e 43 filippini. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..