DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: aerei cinesi usano navi giapponesi come bersaglio durante esercitazione
 
 
Tokyo, 19 ago 04:37 - (Agenzia Nova) - Aerei militari cinesi avrebbero utilizzato cacciatorpediniere giapponesi come bersagli durante una recente esercitazione missilistica in acque internazionali del Mar Cinese Orientale. Lo hanno riferito ieri fonti del ministero della Difesa giapponese citate dall’agenzia di stampa “Kyodo”. Cacciabombardieri Jh-7 armati di missili antinave si sarebbero avvicinati a distanza di tiro di due cacciatorpediniere giapponesi lo scorso maggio. Il governo giapponese ha ritenuto l’episodio una “attività militare estremamente pericolosa” che sarebbe potuta culminare in una situazione di crisi, secondo la fonte citata dall’agenzia. Tokyo non ha però rivolto a Pechino alcuna protesta formale, né annunciato pubblicamente l’incidente, per non fornire indirettamente alcun dettaglio in merito alle sue capacità di raccolta e analisi dell’intelligence. Le relazioni tra Giappone e Cina sono significativamente migliorate a partire dallo scorso anno, ma i due paesi restano protagonisti di una disputa per il controllo di un atollo del Mar Cinese Meridionale, le isole Senkaku, controllate dal Giappone ma rivendicate dalla Cina col nome di Diaoyu. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..