IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: ad Apple mette in guardia Trump su tariffe cinesi e competizione Samsung (3)
 
 
Washington, 19 ago 04:47 - (Agenzia Nova) - Il tasso di cambio dello yuan si è indebolito sotto l’importante soglia psicologica di 7 per dollaro sui mercati onshore e offshore questa mattina. La Banca popolare cinese ha affermato che il deprezzamento della valuta cinese è stato causato dal “protezionismo commerciale unilaterale, e dall’aspettativa di nuove tariffe a carico della Cina”, dopo il relativo annuncio da parte del presidente Usa Donald Trump, la scorsa settimana. La banca centrale cinese ha anche assicurato di disporre “dell’esperienza, della fiducia e della capacità necessaria mantenere il tasso di cambio dello yuan stabile a un livello di equilibrio ragionevole”. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..