CAMERUN
 
Camerun: leader separatista Tabe condannato all’ergastolo per ribellione
 
 
Yaoundé, 20 ago 11:38 - (Agenzia Nova) - Un leader del movimento separatista del Camerun, Sisiku Ayuk Tabe, e nove suoi seguaci sono stati condannati all'ergastolo da un tribunale militare della capitale Yaoundé. Lo riferisce la stampa locale, secondo cui i dieci erano stati arrestati nella capitale della Nigeria, Abuja, nel gennaio 2018 ed estradati in Camerun per essere processati. I separatisti sono stati condannati per vari capi di accusa, inclusa la ribellione. Tabe e i suoi seguaci hanno fatto una campagna per la creazione di uno stato indipendente chiamato Ambazonia, composto dalle regioni anglofone del Nordovest e del Sudovest del Camerun, lamentando la loro emarginazione per decenni da parte del governo centrale e dalla maggioranza di lingua francese. La crisi anglofona è iniziata nel 2016 quando avvocati e insegnanti hanno scioperato contro il tentativo di imporre il francese nelle scuole e nei tribunali delle regioni del Nordovest e del Sudovest. Dallo scoppio della crisi oltre 500 mila persone sono state sfollate dalle loro case. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..