ALGERIA
 
Algeria: sei ministri in visita di lavoro a Illizi, al confine con la Libia
 
 
Algeria, 19 ago 15:54 - (Agenzia Nova) - Sei ministri algerini andranno oggi 19 agosto in visita di lavoro nella provincia di Illizi, a ridosso del confine sud-orientale con la Libia, per sincerarsi della situazione in questa zona del paese. Lo riporta l’emittente televisiva algerina “Ennahar”, precisando che la delegazione dell'esecutivo di Algeri includerà i ministri dell’Interno Salaheddine Dahmoune, il ministro della Pubblica istruzione, Abdelhakim Belabed, il ministro dell'Istruzione superiore e della ricerca scientifica Tayeb Bouzid, il ministro delle politiche abitative Kamel Beldjoud, il ministro delle risorse idriche Ali Hallam e il ministro della Sanità Mohamed Meraoui. Questa visita ispettiva sarà accompagnata dall'inaugurazione di numerosi progetti di sviluppo per i residenti. La cittadina di Illizi si trova a quasi 2.000 chilometri dalla capitale Algeri, alle porte del parco di Tassili N'Ajjer. La frontiera tra la provincia di Illizi e la Libia, sottolineano i media locali, è completamente bloccata dall'esercito algerino, che vieta qualsiasi avvicinamento a questi confini. L'Algeria, il più grande Stato africano in termini di superficie, confina con ben sei stati attraverso una frontiera per lo più desertica e difficile da controllare. In questo contesto, la regione di Illizi e la sua posizione a ridosso del confine libico sono cruciali per il controllo di una zona esposta al rischio di focolai di instabilità. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..