EGITTO
 
Egitto: ministero Finanze, entro il 2022 rapporto debito pubblico-Pil inferiore al 2011
 
 
Il Cairo , 17 ago 16:56 - (Agenzia Nova) - Il governo egiziano ha in programma di ridurre il rapporto tra il debito pubblico e il prodotto interno lordo al 77,5 per cento entro la fine di giugno 2022. Lo ha reso noto il ministero delle Finanze in una nota, in cui il dicastero evidenzia che il rapporto tra debito pubblico e Pil raggingerà un valore inferiore a quello del 2011 nell'anno fiscale 2021-2022. La riduzione del debito del Paese nordafricano consentirà al governo di stanziare più fondi per i settori dell'istruzione e della sanità. Il governo sta lavorando per raggiungere una crescita media minima del Pil del 6 per cento, insieme a un disavanzo annuo primario sostenibile del 2 per cento fino all'anno fiscale che prenderà il via il primo luglio 2021 e si concluderà il 30 giugno del 2022. Lo scorso 15 agosto, la Banca mondiale ha annunciato che il debito estero dell'Egitto è aumentato del 20,4 per cento su base annua, raggiungendo i 106,2 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2019. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..