ANGOLA-RDC
Mostra l'articolo per intero...
 
Angola-Rdc: 8 mila rifugiati congolesi abbandonano campo profughi di Lovua
 
 
Roma, 19 ago 14:23 - (Agenzia Nova) - Un gruppo di ottomila rifugiati congolesi rifugiati nel campo di Lovua, nella provincia settentrionale angolana di Lunda Norte, hanno deciso di propria volontà di abbandonare il campo e di marciare verso il confine con la Repubblica democratica del Congo (Rdc). Lo ha reso noto il governo provinciale, secondo quanto si apprende da un comunicato dell’ambasciata angolana in Italia. Il campo profughi di Lovua ospita un totale di 23.600 cittadini congolesi che due anni fa hanno cercato rifugio in Angola in fuga dal conflitto. Durante questo periodo, si legge nella nota, le autorità angolane, insieme all'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr), hanno fornito tutto il supporto necessario ai rifugiati congolesi e sono pienamente disponibili a continuare a fornirlo fino a quando non sarà possibile il loro ritorno organizzato in quel paese, tuttavia il 29 luglio scorso, a seguito di un incontro tra l'Unhcr e i governatori della provincia angolana di Lunda Norte e della provincia della del Kassai, nell’est della Rdc, questi ultimi hanno assicurato che “sono state create le condizioni” per il loro ritorno nel loro paese, come molti desideravano, a seguito dei recenti cambiamenti politici nella Rdc. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..