REPUBBLICA CECA
Mostra l'articolo per intero...
 
Repubblica Ceca: Praga chiede più tempo per rispondere a rapporto Ue su conflitto d'interessi premier
 
 
Praga, 19 lug 14:10 - (Agenzia Nova) - Il ministero per lo Sviluppo regionale ceco chiederà alla Commissione europea di estendere il termine entro il quale rispondere al rapporto preliminare sul presunto conflitto d'interessi del primo ministro, Andrej Babis. Lo rivela l'agenzia di stampa "Ctk", informata dalla titolare del dicastero, Klara Dostalova. Soltanto la scorsa settimana la stessa Dostalova aveva riferito che la scadenza prevista non sarebbe stata un problema. Il rapporto in lingua inglese è stato consegnato dalla Commissione al ministero a fine maggio. Come termine per la replica, Bruxelles ha fissato un periodo di 30 giorni dal ricevimento del rapporto in versione ceca, che i dicasteri dello Sviluppo regionale e delle Finanze hanno avuto la scorsa settimana. Marek Vyborny (Unione cristiana e democratica–Kdu-Csl) denuncia via Twitter il deliberato indugio del governo sulla faccenda. (segue) (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..