BRASILE
 
Brasile: governo vuole permettere a investitori stranieri di negoziare in dollari
 
 
Brasile, 16 ago 22:03 - (Agenzia Nova) - Il sottosegretario speciale per la produttività, l'occupazione e la competitività del Ministero dell'Economia, Carlos Da Costa, ha affermato che il governo proporrà al parlamento di votare una legge che permetta agli investitori stranieri che abbiano concessioni in Brasile di poter negoziare in dollari, evitando il cambio con il real che genera rischio di cambio e limita gli investimenti. "L'iniziativa sarà inserita in un disegno di legge che l'esecutivo invierà al parlamento per aggiornare il quadro normativo e affrontare la finanziabilità dei progetti infrastrutturali", ha dichiarato Costa a un'audizione della Camera dei rappresentanti. Costa afferma che l'investitore straniero che porta le sue risorse in dollari cerca un qualche tipo di protezione, e fino a ora le concessioni sono state fatte obbligatoriamente con tassi in reais, la cui fluttuazione e deprezzamento non proteggono le azioni. "È una soluzione vantaggiosa per tutti. Per coloro che hanno entrate in dollari, come queste aziende, che potranno anche spendere in dollari. Per il concessionario sarà possibile raccogliere fondi in dollari e ricevere in dollari eliminando il rischio di cambio", ha aggiunto. Secondo Da Costa, questo dovrebbe essere applicato in particolare nelle grandi opere infrastrutturali.

(Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..